Depurazione aria

Depurazione aria: come prendersi cura dell’ambiente

63

Uno dei principali e probabilmente più noti impieghi dei carboni attivi è quello destinato alla depurazione dell’aria. Parliamo infatti di un problema particolarmente urgente in diversi contesti, da quello domestico a quello industriale. Un problema serio che deve essere conosciuto per poter individuare soluzioni efficaci e risolutive, non meri palliativi, per creare ambienti sani e freschi e, quindi, sicuri.

Un problema di inquinamento e salute

Tutti gli spazi chiusi, siano essi le stanze di un appartamento o gli ambienti di fabbriche e industrie, sono soggetti all’inquinamento dell’aria. È un processo inevitabile in quanto a essere inquinata è l’aria che ci circonda, contaminata da smog, polveri, batteri e allergeni vari. Questi sono frutto dello smog e di tutta una serie di attività che rilasciano nell’aria questo tipo di sostanze. Sostanze che sono nocive non solo per l’ambiente, ma anche per la salute delle persone (allergie, crisi respiratorie, eccetera).

Negli ambienti chiusi, in cui la concentrazione di questo inquinamento è maggiore, è fondamentale intervenire con sistemi di depurazione dell’aria efficaci. È una responsabilità maggiore, anche dal punto di vista legale, per tutti coloro che gestiscono aziende e attività industriali e che quindi devono garantire ai propri dipendenti uno spazio di lavoro sano e pulito.

Funzionamento e caratteristiche del carbone attivo per la depurazione dell’aria

Una risposta utile ed efficace a livello industriale è quella data dai filtri a carbone attivo. Il carbone attivo, infatti, ha capacità di adsorbimento tali da riuscire a trattenere la maggior parte delle sostanze e dei composti organici presenti nell’aria.

È interessante e utile ricordare come le proprietà dei carboni attivi sono note da secoli, ma solamente in seguito al primo conflitto mondiale vi fu un’accelerazione nello sviluppo dei filtri ai carboni attivi. Questo perché si riuscì a realizzare il carbone attivo granulare e a scoprire come fosse fondamentale non solo per purificare l’acqua durante la guerra, ma anche a proteggere i soldati grazie al suo utilizzo nelle maschere antigas.

Grazie alle caratteristiche chimico-fisico dei carboni attivi, i filtri ai carboni attivi sono in grado di catturare le sostanze nocive presenti nell’aria. I filtri ai carboni attivi sono uno degli elementi che compone il processo di depurazione dell’aria a livello industriale. Essi infatti hanno il compito di filtrare e catturare le sostanze inquinanti emesse in atmosfera dalle aziende.

Depurazione aria: i settori industriali di riferimento

Per la depurazione dell’aria a livello industriale è fondamentale scegliere il carbone attivo migliore in funzione del tipo di sostanze che è necessario adsorbire. Questo perché i carboni attivi non sono tutti uguali e anche quelli destinati alla depurazione dell’aria differiscono tra loro in base al settore di applicazione. I principali impieghi di questi filtri ai carboni attivi per la depurazione dell’aria sono: industrie alimentari e cucine di ristoranti, industrie cosmetiche, falegnamerie, carrozzerie, acciaierie e industrie plastiche.

Industrie alimentari e ristorazione

Il settore alimentare è uno di quelli che maggiormente necessita di filtri e dispositivi di depurazione dell’aria. La cottura, spesso continua e ad alte temperature, di diversi cibi e alimenti, produce fumi e odori che intasano l’ambiente di lavoro. questo ha effetti sia sulla vivibilità dell’ambiente che sulla qualità della produzione alimentare. Inoltre disperdere nell’aria i fumi maleodoranti delle cucine provoca enormi fastidi all’ambiente circostante. Per questo motivo anche nelle cucine dei ristoranti, dove contemporaneamente vengono cotti e preparati diversi alimenti, è decisivo poter contare su un sistema di depurazione dell’aria efficace.

Industrie della cosmetica

L’industria della cosmetica si occupa della realizzazione di prodotti e articoli per la cura del corpo e l’igiene personale e i processi produttivi sono altamente delicati con l’emissione nell’aria di grandi quantità di sostanze tossiche. Solventi e altre sostanze nocive possono provocare gravi danni alla salute ed è imprescindibile dotare questi luoghi di lavoro di sistemi di depurazione dell’aria.

Falegnamerie e carrozzerie meccaniche

Nelle falegnamerie, dove vi è l’utilizzo di vernici, pitture, colle e prodotti con solventi, i filtri ai carboni attivi sono indispensabili per la purificazione dell’aria. Anche per quel che riguarda le carrozzerie meccaniche, dove è continuo l’uso di spray e prodotti coloranti, la salute dei lavoratori e dell’ambiente.

Acciaierie

I centri siderurgici in generale e quelli che si occupano della produzione dell’acciaio in particolare, richiedono una depurazione dell’aria altamente efficiente. Questo per evitare che fumi, polveri e altre sostanze inquinanti possano essere emessi in atmosfera e provocare gravissimi danni all’ambiente. Senza dimenticare come anche in questo caso la tutela dei lavoratori è di vitale importanza.

Industrie plastiche

Stampa, taglio, piegatura a caldo, estrusione e stampaggio; queste sono solo alcune delle lavorazioni che vengono svolte all’interno delle fabbriche del settore delle industrie plastiche. Abbiamo quotidianamente un’elevata emissione di sostanze inquinanti che devono essere correttamente filtrate e trattate per preservare la qualità dell’aria, sia interna che esterna, del luogo di lavoro.

Filtri ai carboni attivi: una scelta conveniente e responsabile

Come abbiamo avuto modo di indicare, l’utilizzo dei carboni attivi è trasversale in diversi settori industriali. Non parliamo di un prodotto che “va bene su tutto”, ma di una tecnologia da studiare e perfezionare in base al tipo di impiego. Il principio è il medesimo, ma cambia la configurazione del prodotto in base alla sua forma e caratteristiche in funzione dell’applicazione sia a livello domestico che industriale.

Più letti

Categoria: Depurazione

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.
Devi accettare i termini per procedere

Menu